Come caricare una lavastoviglie

Le lavastoviglie sono uno degli elettrodomestici più laboriosi. Quindi qui alla Consumer Reports, li abbiamo messi davvero sotto lo strizzatore nei nostri test. Carichiamo ogni lavastoviglie con 10 posizioni di piatti in ceramica bianca con cibo cotto, quindi eseguiamo il ciclo normale (o il suo equivalente). Quando il ciclo è completo, usiamo una macchina per la foto-imaging per determinare con precisione la pulizia di ogni piatto.

Le lavastoviglie che compongono la nostra lista dei migliori plettri offrono risultati scintillanti ogni volta. Ma anche il meglio del gruppo non otterrà il lavoro se sono caricati in modo improprio. Il riempimento eccessivo della macchina e il posizionamento di piatti e posate nei punti sbagliati sono errori comuni che possono lasciare sporcizia sulle impostazioni del posto alla fine di un lavaggio.

Leggi anche: Come usare la lavastoviglie per la prima volta

È una buona idea controllare il manuale del proprietario per eventuali istruzioni di caricamento speciali, ma i seguenti suggerimenti dovrebbero aiutare la maggior parte delle lavastoviglie a ottenere risultati ottimali.

Ripiano superiore

Tazze, bicchieri e piccole ciotole devono essere collocati nel rack superiore. Evitare il sovraffollamento, che aumenta il rischio di rottura e ostacola il flusso di acqua e detersivo. Anche le plastiche lavabili in lavastoviglie appartengono al rack superiore, lontano da qualsiasi elemento riscaldante, che può causare deformazioni.

Ripiano inferiore

Piatti, ciotole e altri oggetti di grandi dimensioni appartengono al rack inferiore. Raschiare grossi pezzi di cibo rimanente nella spazzatura, ma il pre-risciacquo non è necessario con le lavastoviglie moderne perché hanno sensori che regolano il ciclo di lavaggio in base alla sporcizia dei piatti. Vassoi, taglieri lavabili in lavastoviglie e altri pezzi di grandi dimensioni devono essere posizionati verso i lati e sul retro in modo da non bloccare gli spruzzi d’acqua. Posizionare gli oggetti con il cibo cotto a faccia in giù e verso il braccio di spruzzo inferiore. Alluminio e acciaio inossidabile di solito possono andare in lavastoviglie, ma ottone, bronzo, legno e porcellana con foglia d’oro devono essere lavati a mano per evitare scolorimenti o danni.

Argenteria

Forchette e cucchiai devono essere collocati nel cestino con maniglie rivolte verso il basso. I manici dei coltelli salgono in modo da non dover afferrare una lama affilata per rimuoverli. Mescolare cucchiai, forchette e coltelli per evitare che nidificino.

Leggi anche: Dove si mette il sale nella lavastoviglie?

Scarico

Svuotare prima il rack inferiore. Altrimenti, l’acqua che si raccoglie sulle superfici concave di tazze e bicchieri nel rack superiore si rovescerà sui piatti, pentole e piatti sottostanti.

Lascia un commento