la lavastoviglie non lava bene? 8 soluzioni facili

Le lavastoviglie risparmiano un sacco di mal di testa e fastidi. Sono uno degli appartamenti più richiesti e servizi per la casa perché sono un risparmio di tempo. Ma, se sei lavastoviglie non è la pulizia, e sei costretto a rilavare i piatti a mano, allora non stai risparmiando tempo a tutti.

Nessuno vuole aprire la lavastoviglie aspettandosi che bicchieri lucidi e piatti frizzanti vengano accolti con grasso e sporcizia delle lasagne di ieri sera ancora rivestite sui piatti della cena. Una volta che la lavastoviglie si ostruisce o inizia a lasciare un residuo sui vostri piatti una volta incontaminati, è il momento di iniziare a indagare sulla fonte del problema. Fortunatamente, è improbabile che tu abbia bisogno di correre fuori e comprare una nuova lavastoviglie. A volte è una semplice questione di pulire la macchina.

Si potrebbe pensare che una macchina fatta per pulire rimanga pulita da sola, ma questo non è vero. Proprio come la doccia deve essere pulita costantemente in modo da poter essere pulita, o la lavatrice deve essere pulita in modo che i vestiti possano essere puliti, così anche la lavastoviglie. Se la tua lavastoviglie non pulisce, a volte una semplice pulizia farà il trucco. Altre volte però, ci vuole un po ‘di grasso gomito e alcuni semplici passi per risolvere il problema. Leggi di seguito per risolvere il problema specifico e scoprire quando è il momento di chiamare un professionista.

Come funziona una lavastoviglie

Per capire quale potrebbe essere il problema, è prima importante capire come funziona una lavastoviglie. Si tratta di una macchina semplice con un sacco di parti di lavoro che si combinano per creare i piatti frizzanti che vogliamo.

Mentre ogni modello è un po ‘diverso, le basi di come funziona una lavastoviglie sono le seguenti:

  1. L’acqua riempie il bacino nella parte inferiore.
  2. L’acqua viene quindi riscaldata alla temperatura desiderata.
  3. L’acqua calda viene spruzzata attraverso getti rotanti sui piatti.
  4. Il detersivo viene erogato al momento giusto per sciogliere il grasso e le particelle di cibo dai piatti.
  5. I piatti vengono risciacquati, l’acqua viene drenata e, se selezionato dall’utente, l’aria viene riscaldata per asciugare i piatti.

Sembra abbastanza semplice, ma è importante ricordare che tutto questo è controllato da un piccolo computer. Le lavastoviglie, in particolare quelle più recenti, hanno diverse impostazioni per modificare la temperatura dell’acqua, la pressione dei getti e la lunghezza di ogni ciclo.

Alcune macchine monitorano anche quanto sia sporca l’acqua e lavano i piatti se l’acqua si sta registrando come ‘troppo sporca’. Tutte queste parti mobili e opzioni significano più cose che possono funzionare male.

puoi leggere anche: Cosa fa il brillantante per lavastoviglie?

Cause comuni di lavastoviglie non pulizia

Spesso, un’ispezione visiva della lavastoviglie è un buon punto di partenza quando si diagnostica il problema. Se si notano immediatamente residui o si accumulano, è in ordine una pulizia accurata. Se c’è acqua raccolta nella parte inferiore, allora forse il filtro o il tubo di scarico devono essere puliti.

Proprio come un regolare controllo di manutenzione sulla vostra auto per mantenerla in forma perfetta, la manutenzione regolare della vostra lavastoviglie quando non si pulisce è importante. Non dimenticare di controllare il manuale della lavastoviglie per assicurarsi di utilizzare il detersivo giusto, la giusta impostazione e il caricamento dei piatti in modo ottimale.

** Nota di sicurezza **
È importante ricordare di spegnere l’acqua e scollegare l’apparecchio prima di eseguire qualsiasi riparazione sulla lavastoviglie.

Accumulo di calcare e residui

Le lavastoviglie utilizzano l’acqua del rubinetto per pulire i piatti, quindi se l’acqua del rubinetto è tutt’altro che incontaminata, allora ci sarà accumulo di minerali e i piatti appariranno macchiati e non lavati. Tutta l’acqua del rubinetto ha una combinazione di calcio, calce e ferro che può contribuire alla formazione di incrostazioni e residui. Saprai che devi pulire l’interno della lavastoviglie se noterai un residuo pallido e gessoso o un residuo arancione color ruggine sulle pareti della tua lavastoviglie.

Come rimuovere incrostazioni e residui

  1. Versare 2-3 tazze di aceto bianco in un bicchiere di plastica e metterlo nella griglia inferiore della lavastoviglie. Un’alternativa a questo è quella di versare 2-3 tazze di aceto nel fondo della lavastoviglie.
  2. Selezionare il ciclo «normale». Non scegliere «pentole e padelle» o qualsiasi altro ciclo speciale.
  3. Corri come al solito.
  4. Evidenziare l’odore di aceto durante la notte lasciando aperta la porta della lavastoviglie.

È importante ricordare che più aceto non è migliore in questa situazione. È un acido e può essere corrosivo. Un’altra cosa da ricordare è che, anche se può essere allettante, non aggiungere detersivo a questo ciclo di pulizia. È controproducente.

Controllare i tubi e gli ingressi dell’acqua

Il tubo di ingresso è ciò che alimenta l’acqua dalla rete di alimentazione alla lavastoviglie. Se una mattina ti svegli per trovare acqua sotto la lavastoviglie o che gocciola da sotto il lavandino, controlla il tubo di ingresso. Probabilmente ha bisogno di essere sostituito.

Si consiglia inoltre di verificare se la lavastoviglie deve essere collegata all’uscita dell’acqua calda o dell’acqua fredda. Alcune lavastoviglie (il tipo più efficiente) utilizzano uno scaldabagno interno. Questo tipo di unità generalmente vengono collegati solo al rubinetto dell’acqua fredda.

Leggi anche: Lavastoviglie piena d’acqua? Come risolvere

Tuttavia, se il tuo modello si basa sull’acqua calda del rubinetto allora averlo collegato all’uscita dell’acqua fredda diminuirà drasticamente le sue prestazioni di pulizia.

Come sostituire un tubo di ingresso dell’acqua

Questa riparazione richiede solo un secchio, una chiave regolabile, un cacciavite (di solito Philips) e uno straccio.

  1. Spegnere la rete idrica.
  2. Svitare il kickplate e identificare il tubo corretto.
  3. Posizionare un secchio sotto la valvola di intercettazione sotto il lavandino e svitare il tubo di ingresso.
  4. Sull’altra estremità, posizionare uno straccio sotto il tubo di ingresso e svitare il tubo dalla valvola di ingresso sotto la lavastoviglie.
  5. Sostituire il tubo e serrare con una chiave inglese.
  6. Riaccendere la rete idrica e controllare se ci sono perdite.

Questo di solito non richiede un professionista, ma se hai sostituito il tubo e assicurato che siano una tenuta appropriata e hanno ancora raccolta dell’acqua sotto la lavastoviglie, allora è il momento di chiamare un professionista.

puoi leggere anche: Cos’è il sale per lavastoviglie?

Bracci Spruzzo Bloccati

I bracci spray sono responsabili della distribuzione dell’acqua a tutte le stoviglie. Utilizza piccoli fori per forzare l’acqua ad un alto tasso di velocità, garantendo così una pressione sufficiente a tutte le particelle di sporcizia e cibo. Il residuo si accumula sui bracci spray da detersivo, minerali nell’acqua e particelle di cibo che cadono dai piatti. Se i bracci di spruzzo sono intasati dal calcare e dall’accumulo di residui di cibo, l’acqua non può spruzzare correttamente attraverso i getti, evitando così di pulire i piatti.

Come riparare i bracci di spruzzo bloccati

Immergere in aceto

Rimuovere i bracci spray dalla lavastoviglie svitando il bullone centrale. Quindi, utilizzando un rapporto di almeno 1 parte di acqua e 1 parte di aceto, immergere le braccia oscillanti per almeno 20 minuti. Quindi, basta pulire con una spugna per rimuovere i detriti e risciacquare con acqua pulita. Controllare visivamente ogni apertura sui bracci oscillanti per assicurarsi che siano puliti. Riattaccare i bracci oscillanti.

Utilizzare una piccola spazzola metallica o un gancio

A volte l’accumulo è un po ‘più testardo e ha bisogno di un po ‘più di grasso al gomito. Questo è quando si desidera utilizzare una spazzola metallica per strofinare delicatamente le aperture pulite. Fare attenzione a non strofinare la plastica troppo dura, però, perché graffiare la superficie crea fessure per far crescere i batteri.

Se i fori sui bracci oscillanti sono grandi, è possibile inserire un gancio di filo in ogni foro per forzare i residui. Risciacquare con acqua dopo la pulizia.

Pulisci il filtro

Il filtro del corso è progettato per catturare i grandi detriti che cadono dai piatti, quindi se guardi il fondo della tua lavastoviglie e vedi resti di bistecca e patate della scorsa settimana, allora è il momento di pulire il filtro del corso. È facile accumulare sporcizia e detriti, quindi si consiglia di pulire mensilmente.

Come pulire il filtro del corso

  1. Rimuovere il cestello inferiore della lavastoviglie e individuare il filtro. Sarete in grado di identificarlo facilmente perché è l’area in cui la maggior parte del cibo ha raccolto.
  2. In generale, è sufficiente ruotare e tirare verso l’alto per il filtro per rimuovere. Tuttavia, è una buona idea consultare il manuale del proprietario perché a volte questo passaggio richiede un cacciavite e una vite nascosta.
  3. Risciacquare il filtro con acqua tiepida e sapone, strofinando con una spugna quando necessario.
  4. Sostituire il filtro quando lavato e asciugato.

Check Dispenser di sapone funziona

Notate che la vostra linguetta per lavare i piatti è ancora bloccata nel dispenser dopo un ciclo o che avete un sapone liquido non disciolto che gocciola dal dispenser? Quindi potrebbe essere il momento di verificare che il distributore di sapone funzioni correttamente. Ci possono essere alcuni problemi con il tuo dispenser di sapone, quindi inizia con la più piccola preoccupazione e passa fino a chiamare un professionista, se necessario.

Come risolvere il dispenser di sapone

Controllare che la cerniera non sia intasata con sapone o detriti

Ispezionare visivamente la cerniera e i perni per le particelle di cibo e pulire con un vecchio spazzolino da denti e aceto, se necessario

Verificare che la cerniera non sia rotta o allentata

Se la cerniera è rotta, è meglio chiamare un professionista o consultare il manuale del proprietario per istruzioni di sostituzione specifiche.

Pulire il serbatoio di scarico

Se si nota l’acqua nella parte inferiore della lavastoviglie, è il momento di controllare il serbatoio di scarico. Questa è l’area intorno al filtro in modo che sia facilmente intasato da cibo e detriti. Fate attenzione se avete avuto un piatto recentemente rotto nella vostra lavastoviglie perché questo è dove vetri rotti o porcellana si raccoglierebbero.

Come pulire il serbatoio di scarico

  1. Utilizzare asciugamani o un aspiratore bagnato per rimuovere l’acqua in eccesso nella parte inferiore della lavastoviglie.
  2. Individuare il serbatoio vicino al filtro. Rimuovere qualsiasi cibo visibile intorno al tappo di scarico.
  3. Eseguire un ciclo senza piatti per garantire che l’acqua scarichi correttamente.

Controllo Tubi e Valvole di Scarico

Se il serbatoio di scarico è pulito e c’è ancora acqua nel fondo della lavastoviglie, quindi controllare i tubi di scarico e le valvole. Di solito significa che c’è uno zoccolo più profondo nelle linee.

Come pulire i tubi di scarico e le valvole.

  1. Spegnere l’approvvigionamento idrico (non sempre necessario, ma meglio sicuro che dispiaciuto)
  2. Individuare la linea di scarico e scollegare. Avere un secchio pronto per qualsiasi acqua residua.
  3. Ispezionare visivamente la linea e rimuovere eventuali detriti. Potrebbe essere necessario serpentare la linea di scarico per rimuovere tutti i detriti.
  4. Ricollegare le linee di scarico o sostituire se la valvola è usurata.

Giranti a pompa bloccati

La girante è la parte principale della pompa ed è responsabile della spruzzatura dell’acqua nella lavatrice e del pompaggio dell’acqua dopo il completamento del ciclo di risciacquo. Se la girante è bloccata, la lavastoviglie è completamente impotente. La sostituzione della girante della pompa è un processo leggermente più coinvolto che richiede la consultazione del manuale d’uso o la chiamata a un professionista. Tuttavia, prima di chiamare un professionista, verificare che non sia bloccato solo da detriti e/o residui

Come pulire la girante della pompa

  1. La girante della pompa si trova generalmente al centro della lavastoviglie e deve essere in grado di ruotare liberamente. Ispezionare visivamente la girante per determinare se ci sono peli e/o particelle di cibo che la circondano.
  2. Rimuovere eventuali detriti visibili e assicurarsi che la girante della pompa possa ruotare liberamente.

Se questa semplice correzione non funziona, consultare il manuale del proprietario per una risoluzione più dettagliata dei problemi o contattare il tecnico locale per la riparazione della lavastoviglie.

Lascia un commento